martedì 15 gennaio 2019

BREXIT: ecco la lettera di Jean-Claude Juncker e Tusk a Theresa May

 

Clicca sul ðŸ’”

 

Altri 14 500 giovani esploreranno l'Europa! Ecco DiscoverEU

Fonte: Commissione Europea

Più di 14 500 diciottenni, selezionati tra quasi 80 000 candidati, si sono aggiudicati un biglietto DiscoverEU e potranno viaggiare, in treno e/o con mezzi alternativi, per un massimo di 30 giorni tra il 15 aprile e il 31 ottobre 2019.

La seconda edizione dell'iniziativa DiscoverEU della Commissione europea ha suscitato l'interesse di quasi 80 000 giovani, provenienti da tutti gli Stati membri dell'UE, che si sono candidati in un periodo di due settimane conclusosi l'11 dicembre 2018. Sulla base dei criteri di aggiudicazione e della quota fissata per ciascuno Stato membro, sono stati selezionati 14 536 giovani europei.
I vincitori della seconda edizione saranno contattati presto in modo da poter prenotare il viaggio. Potranno viaggiare, da soli o in gruppi costituiti da non più di cinque persone, per un massimo di 30 giorni tra il 15 aprile e il 31 ottobre 2019. La maggior parte di loro viaggerà in treno e in casi eccezionali con mezzi di trasporto alternativi.

Oltre al viaggio....

Ai giovani verrà offerto anche un corso di orientamento prima della partenza e potranno contattare gli altri partecipanti sui social media. Saranno inoltre informati sulle opportunità speciali a loro disposizione, ad esempio sconti sui biglietti d'ingresso a musei o a siti culturali, partecipazione ad attività di apprendimento o di benvenuto organizzate dai residenti delle città da loro visitate.

Contesto

DiscoverEU rappresenta un'esperienza di viaggio informale, accessibile e semplice, rivolta a giovani o a piccoli gruppi, anche provenienti da contesti svantaggiati. Fornisce ai diciottenni la possibilità di conoscere il patrimonio culturale e la diversità dell'Europa, entrare in contatto con altri giovani e scoprire la loro identità europea. L'iniziativa è stata varata nel giugno 2018, in seguito alla proposta del Parlamento europeo di un'azione preparatoria con un budget di 12 milioni di € nel 2018. La prima edizione ha dato a circa 15 000 giovani l'opportunità di viaggiare in tutta Europa. Per il 2019 il Parlamento europeo ha approvato 16 milioni di € per DicoverEU. 

La Commissione intende aprire la prossima tornata di candidature nell'estate 2019: le date specifiche e ulteriori informazioni verranno pubblicate a tempo debito sul Portale europeo per i giovani.

Giovani, mobilitatevi e fate "lobby" presso il Parlamento Europeo!

Nel maggio 2018 la Commissione ha proposto di stanziare 700 milioni di € per DiscoverEU come parte del futuro programma Erasmus+, nell'ambito del prossimo bilancio UE a lungo termine per il periodo 2021-2027. Qualora il Parlamento europeo e il Consiglio approvino tale proposta, altri 1,5 milioni di diciottenni potranno viaggiare nel corso di questi sette anni.
La Commissione si sta adoperando per trasformare DiscoverEU in un'esperienza di apprendimento ancora più preziosa e inclusiva per i giovani europei. A tal fine, la Commissione intende rendere l'azione più incisiva e migliorarla ulteriormente sulla base degli interessi manifestati dai giovani viaggiatori e dei riscontri forniti sia dai viaggiatori che dalle principali parti interessate.

Per ulteriori informazioni

lunedì 14 gennaio 2019

LAVORARE CON L'UE E PER L'UE

Stagiaires alla Commissione Europea - 2018

  Come si può fare uno “stage” alla Commissione Europea?

Vorrei tanto diventare una Funzionaria del Consiglio dei Ministri dell'UE...

Come si diventa Assistente Parlamentare?

Hai fatto un corso per “Europrogettista” e non trovi lavoro? Change your mind!

A Bruxelles lavorano oltre 25mila lobbisti? Come si diventa “Lobbista”?

Laureata in Legge? Sai che tra Bruxelles e Lussemburgo lavorano oltre 30 studi legali italiani?

Il Parlamento europeo ha assunto 110 autisti con Licenza media a 1900 euro al mese? 

Hai fatto una bellissima esperienza all'estero e vorresti rientrare in Sardegna? Tips & Tricks..

EuYou - L'Europa che vogliamo
PRESENTA
LAVORARE CON L'UE E PER L'UE
Una mezza giornata di orientamento per i giovani e meno giovani....
Prossimamente in Sardegna 

RESTATE CONNESSI!


A CHI È RIVOLTA?
A Studenti universitari, laureati e diplomati che intendono orientarsi verso:
  • Le opportunità di tirocini e le possibilità di carriera attraverso concorsi e selezioni nelle istituzioni, nelle Agenzie e nelle Delegazioni e Uffici di Rappresentanza dell’Unione Europea (con uno sguardo anche alle altre Organizzazioni Internazionali);
  • L'esercizio della libera professione legato all'attività delle Istituzioni dell'UE (avvocati, commercialisti, ingegneri, architetti, biologi, medici, etc..) ed all'”ambiente” circostanze (uffici di rappresentanza, lobby, network europei, etc..);
  • Le opportunità nel quadro del sistema europeo di Cooperazione allo Sviluppo, presso le ONG ed il sistema del Servizio Volontario europeo.
QUAL'È L'OBIETTIVO?
È duplice:
  1. Aumentare le possibilità di successo da parte dei/delle giovani sardi/e e non, interessati/e a lavorare presso l'UE o nell'ambiente circostante;
  2. Favorire il rientro dei/delle giovani che hanno svolto valide esperienze di tirocinio e di lavoro presso le istituzioni o l'ambiente che gravita intorno all'UE.
DI COSA SI TRATTA?

L'iniziativa precede l'imminente avvio del primo Corso (60 ore) in Sardegna per la PREPARAZIONE ALLE CARRIERE PRESSO LE ISTITUZIONI DELL'UNIONE EUROPEA, organizzato da EuYou in partenariato con la SP S.r.l di Cagliari, la nota  Società specializzata nella selezione e nella formazione del personale. 

Si tratta di una mezza giornata di orientamento rivolta soprattutto ai giovani che intendono capire come accedere alle possibilità di tirocinio ed alle carriere nelle istituzioni dell’Unione Europea. Si spazierà dallo “stage” a Bruxelles ai concorsi per funzionario a tempo indeterminato e alle selezioni per agenti temporanei, sino alle opportunità derivanti dall'esercizio della libera professione nell'”ambiente” delle istituzioni europee, passando attraverso i trucchi per “rivendere” a livello nazionale e locale la propria esperienza di studio e di lavoro in Europa, con un salto anche nel mondo dell'”assistenza tecnica” alle regioni. 

CHI FA COSA? 
Sarà Sergio Diana, il fondatore di EuYou, a raccontarvi la sua esperienza e a darvi le dritte giuste. 30 anni di esperienza a 360º in Europa. Dal tirocinio alla Commissione europea ed al lavoro di funzionario alla Delegazione di Bruxelles della Confindustria, passando per la creazione della prima Società italiana a Bruxelles specializzata in relazioni con l'UE, ed il proprio Studio Legale, il primo in Sardegna, con sedi a Bruxelles ed a Cagliari....Con una puntatina nella Delegazione della Commissione Europea a Managua, in Nicaragua. 
Gli daranno una mano, in diretta streaming da Bruxelles e Lussemburgo, alcuni amici sardi funzionari presso le istituzioni europee......

DIFFIDATE DELLE IMITAZIONI

E......RESTATE CONNESSI!