Il Blog di EuYou.info

martedì 20 marzo 2012

NUOVI FINANZIAMENTI PER "MEDIA MUNDUS"


Circa trentacinque progetti cinematografici riceveranno complessivamente 5 milioni di euro stanziati nel quadro del programma MEDIA Mundus, il programma dell'Unione europea per lo scambio e la cooperazione internazionale nel settore audiovisivo. I progetti contribuiranno a promuovere la distribuzione dei film europei sui mercati non europei e viceversa. "A tutti noi piace vedere buoni film al cinema o alla televisione. Il programma MEDIA Mundus, versione internazionale del programma MEDIA, incoraggia le coproduzioni internazionali, favorisce la distribuzione su scala mondiale e rafforza la competitività dell'industria audiovisiva. L'idea è di offrire al pubblico una maggior scelta e l'opportunità di vedere film realizzati in tutto il mondo", ha dichiarato Androulla Vassiliou, commissaria europea responsabile per l'istruzione, la cultura, il multilinguismo e la gioventù.
Tra i 35 progetti selezionati per un cofinanziamento figurano:
·       "IPEDA MUNDUS"
Progetto che intende promuovere i film europei sulle principali piattaforme video Internet degli Stati Uniti e del Canada e facilitare l'accesso dei cineasti nordamericani alle omologhe piattaforme europee.
·       "EYE ON FILMS"
Rete mondiale di distributori e di festival che diffonde opere prime cinematografiche in più di 20 paesi.
·       "DOCSTORIES"
Seminario di formazione il cui obiettivo è la realizzazione di progetti originali di documentari e di programmi innovativi diversi dalle fiction nella regione del Mar Nero (Russia, Turchia, Ucraina, Romania, Bulgaria, Bielorussia, Azerbaigian, Georgia, Moldova e Armenia). Il progetto “Docstories” svilupperà inoltre una rete per promuovere la diffusione di documentari e lo scambio di buone pratiche.
Contesto
Lo scenario cinematografico è cambiato sensibilmente negli ultimi due decenni in conseguenza di progressi tecnologici come la televisione digitale pluricanale, la proiezione cinematografica digitale e i video su richiesta. Il programma MEDIA Mundus, che dispone di un bilancio di 15 milioni di euro per il periodo 2011-2013, cofinanzia progetti volti a promuovere la mobilità e gli scambi tra i cineasti di europei e i loro omologhi nel resto del mondo. Nella sua proposta relativa al programma Europa creativa, che prenderà il via nel 2014, la Commissione prevede di destinare più di 900 milioni di euro ad attività MEDIA e MEDIA Mundus. Il bilancio definitivo sarà fissato dal Parlamento europeo e dagli Stati membri.
 (Fonte Commissione Europea)