Il Blog di EuYou.info

martedì 3 aprile 2012

SILENZIOSI, ECOLOGICI, VELOCISSIMI

Frenesia di velocità in mare: i sofisticatissimi multiscafi voleranno a velocità 3 volte superiori al vento, e sempre di Bolina .....Ma come è possibile ? Miracoli della Tecnologia, paradossi della Fisica. Il bianco veliero è l’ oggetto più bello creato dall’ Homo Sapiens (fende il mare azzurro, spinto dal soffio naturale del vento), ma pochi sanno che (almeno da 5 secoli) naviga anche CONTRO lo stesso vento, grazie a un diabolico marchingegno, la Bolina: la pressione del vento (reale) sulla curiosa forma della vela crea una “forza di risucchio” che spinge la barca nella direzione contraria al vento (quindi cresce la velocità del vento apparente, ecc. ecc.). I Multiscafi (inventati dagli Indigeni del Pacifico), ora i supertecnologici mostri della Coppa America, navigando di Bolina e  con un vento reale a 7 miglia/ora (nodi), schizzano ad una velocità di ben 18 nodi ….. !!! E non è finita: al Lasco (con vento quasi in poppa e con lo stesso vento reale a 7 nodi) la velocità del multiscafo schizza a 21 nodi: 3 volte la velocità del vento che lo sta spingendo. Come è possibile ? In effetti (pur navigando al Lasco, spinto dal vento reale), invece, naviga di Bolina contro il vento apparente (… da lui stesso creato). E le velocità al Lasco di questi mostri risultano anche maggiori delle stesse velocità di Bolina: un secondo paradosso, che sovverte tutte le tradizioni marinare di questo mondo, secondo cui le andature al Lasco sono sempre state meno veloci di quelle di Bolina.
In questi giorni, a Napoli, si daranno battaglia per l'ambita Coppa America, nove team provenienti da otto nazioni. Tra i protagonisti ci saranno Luna Rossa dello skipper Max Sirena con due barche, Aleph (FRA, skipper da confermare), Artemis Racing (SWE, skipper Terry Hutchinson), China Team (CHN), Emirates Team New Zealand (NZL, skipper Dean Barker), Energy Team (FRA, skipper Loïck Peyron e timoniere Yann Guichard), Green Comm Racing (ESP, skipper Vasilij Zbogar), ORACLE Racing (USA, skipper Jimmy Spithill e Darren Bundock) e Team Korea (KOR, skipper Nathan Outteridge).