Il Blog di EuYou.info

venerdì 19 febbraio 2016

Il Commissario Vella a Roma per discutere di "economia circolare" e pesca..Si e' parlato anche di Mediterraneo...

Il Commissario per l'Ambiente, affari marittimi e pesca Karmenu Vella



Il Commissario Vella in visita in Italia ha presentato a Camera e Senato il nuovo pacchetto sull'ultima moda dell'"economia circolare". Il Commissario europeo ha anche discusso alla FAO una strategia europea per il Mediterraneo. Chissa' se durante la discussione e'emerso qualcosa circa la situazione della acque territoriali tra Francia e Sardegna, del fermo illegale di pescherecci e della consuetudine, avviata con successo da governi dell'UE, di barattare tratti di mare e di territorio all'insaputa dei cittadini. 

Karmenu Vella, Commissario responsabile per Ambiente, affari marittimi e pesca, ha presentato oggi alle Commissioni parlamentari Ambiente e Politiche dell'UE di Camera e Senato il nuovo ambizioso pacchetto sull'economia circolare della Commissione europea. "Dopo l'accordo globale sul clima di Parigi", ha dichiarato il Commissario, "dobbiamo aumentare l'incidenza dell'economia circolare, per raggiungere risultati positivi sia in termini di crescita economica che di ambiente. Esempi come quello della società pubblica Contarina, che fornisce servizi di gestione dei rifiuti a Treviso e Priula, dimostrano che l'Italia può assumere un ruolo guida in questo cambiamento".
Dopo l'audizione il Commissario ha incontrato il presidente della Commissione generale per la pesca nel Mediterraneo Cataudella e il segretario esecutivo Srour, ribadendo l'impegno della Commissione per una nuova strategia per il Mediterraneo che affronti il problema dell'allarmante impoverimento degli stock ittici.
Il Commissario ha incontrato inoltre José Graziano da Silva, Direttore generale della FAO, per discutere degli sviluppi del lavoro della Commissione sulla governance degli oceani e la lotta globale alla pesca illegale.
 
Per saperne di più