Il Blog di EuYou.info

venerdì 9 dicembre 2016

Garantire alle imprese un accesso più agevole ai mercati dei capitali

Il Parlamento europeo, il Consiglio e la Commissione hanno raggiunto un accordo sul nuovo regolamento sul Prospetto. La riforma è rivolta a migliorare l’accesso ai finanziamenti da parte delle imprese e di semplificare le informazioni per gli investitori.
Il prospetto è la porta di accesso ai mercati dei capitali per molte imprese, ma spesso può essere costoso e gravoso, soprattutto per le imprese più piccole, perché spesso si compone di centinaia di pagine di informazioni dettagliate. Le nuove norme UE sul prospetto dispenseranno le raccolte di capitali di minore entità dall’onere di produrre un prospetto lunghe e costoso.
Le start-up e le PMI potranno raccogliere fino a 1 milione di euro sui mercati di crescita locali senza dover presentare un prospetto. Gli Stati membri potranno stabilire soglie più elevate per sostenere la crescita sui mercati nazionali. Il prospetto di crescita dell’UE aiuterà anche gli investitori a prendere decisioni informate in materia di investimenti sulla base delle informazioni più chiare fornite.
Le nuove norme sul prospetto contribuiranno anche a eliminare gli oneri, a ridurre la lunghezza dei prospetti, a fornire informazioni migliori e più concise agli investitori e a garantire una corsia preferenziale per le imprese che fanno spesso ricorso ai mercati dei capitali.