Il Blog di EuYou.info

venerdì 9 dicembre 2016

L'UE finanzia Percorsi nautici per l’Europa



La Commissione europea, attraverso la propria Agenzia Esecutiva per le Piccole e Medie Imprese (EASME) ha pubblicato un invito a presentare progetti con cui intende incentivare lo sviluppo e la promozione di percorsi turistici e tematici transnazionali nel settore del turismo nautico ed in quello relativo agli sport acquatici. L’invito è inquadrato nel Programma di lavoro del Fondo europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca, e finanzia progetti innovativi che contribuiscono alla diversificazione delle offerte turistiche europee nel settore marittimo. In particolare si tratta di:
  • incoraggiare la diversificazione dell’offerta turistica europea attraverso lo sviluppo di prodotti e servizi relativi a percorsi transnazionali sostenibili;
  • promuovere sinergie tra il turismo e le attività costiere collegate, con un conseguente vantaggio per le economie locali;
  • incentivare la cooperazione transnazionale tra i differenti attori con riguardo ai settori del turismo nautico e sportivo;
  • rafforzare la diffusione sul mercato e la visibilità dei percorsi nautici transnazionali europei;
  • promuovere partenariati tra differenti settori turistici e sviluppare sinergie tra le differenti destinazioni.
Possono partecipare:
  • Enti aventi sede in uno degli Stati membri dell’Unione attivi nel settore turistico o in quello marittimo;
  • Enti aventi sede in Stati terzi ed  il cui coinvolgimento è necessario in virtù dello scopo dell’azione o dei risultati da acquisire;
  • Enti raggruppati in un consorzio.
Il BILANCIO disponibile PER L'INTERO INVITO A PRESENTARE PROPOSTE è di  1.500.000 €.  
L’Agenzia Esecutiva per le Piccole e Medie Imprese che gestisce l'invito stima di finanziare 5 o 6 progetti. 

Le candidature devono essere inviate, attraverso posta raccomandata o consegnate a mano, entro e non oltre il 15 Marzo 2017, ore 16:00 CET, all’indirizzo dell'EASME indicato nel bando.

Qualsiasi chiarimento o delucidazione dovrà essere richiesto scrivendo al seguente indirizzo e-mail: EASME-EMFF-calls@ec.europa.eu.

Per + informazioni: LINK
Testo del Bando: LINK 
Per + informazioni sul programma: LINK