Il Blog di EuYou.info

martedì 24 gennaio 2017

Principali risultati del Consiglio dei ministri dell'agricoltura e della pesca. Discusso anche il "Pacchetto Latte".

La presidenza del Consiglio Agricoltura e Pesca, ha presentato il suo programma di lavoro e le sue priorità nei settori dell'agricoltura e della pesca. Le principali priorità nell'agricoltura saranno il monitoraggio della situazione dei mercati e dei negoziati commerciali in corso nonché la realizzazione di progressi in materie come la produzione biologica, le foreste, la resistenza agli antimicrobici e i medicinali veterinari. Per quanto riguarda la pesca, la presidenza si adopererà per l'adozione di una serie di testi legislativi fondamentali, che comprendono vari piani pluriennali, flotte da pesca esterne e misure tecniche.
Nella riunione informale dei ministri dell'agricoltura a Malta avremo l'occasione di discutere alcune delle principali sfide che ci troviamo ad affrontare, quali l'adeguamento dell'agricoltura ai cambiamenti climatici e la gestione efficace delle risorse idriche.
Roderick Galdes, segretario parlamentare maltese per l'agricoltura e presidente del Consiglio

Situazione del mercato

Il Consiglio è stato aggiornato sugli ultimi sviluppi nei principali mercati agricoli e ha discusso i risultati della seconda relazione sull'attuazione del cosiddetto pacchetto latte e quelli del Forum europeo sulle carni ovine.
Nonostante la lenta ripresa dei mercati, appare evidente che alcuni agricoltori si trovano ancora in difficoltà. Stiamo seguendo da vicino la situazione e adotteremo ulteriori provvedimenti se necessario.
Roderick Galdes, segretario parlamentare maltese per l'agricoltura e presidente del Consiglio
Nel dibattito che è seguito i ministri hanno riconosciuto che sono stati compiuti progressi, ma hanno espresso timore per il livello persistente di volatilità in vari settori e segmenti del mercato, con particolare riferimento ai prodotti lattiero-caseari, alle carni bovine e al pollame. Il Consiglio ha anche espresso un giudizio favorevole sull'attuazione del pacchetto latte e sulla sua proroga oltre il 2020.

Questioni relative al commercio internazionale

Il Consiglio ha ricevuto informazioni sui negoziati commerciali in corso rilevanti per l'agricoltura e ha proceduto a uno scambio di opinioni riguardo allo studio economico della Commissione sull'impatto cumulativo degli accordi di libero scambio (ALS) sul settore agricolo dell'UE.
I ministri hanno sottolineato l'importanza del commercio per l'agricoltura e i potenziali vantaggi economici degli ALS. Tuttavia, hanno anche messo in guardia contro accordi non equilibrati, e hanno espresso preoccupazione per possibili accordi con i concorrenti diretti. Hanno chiesto alla Commissione di tenere pienamente conto degli aspetti sensibili di specifici settori nei negoziati.

Altri punti all'ordine del giorno

I ministri sono stati informati sulla situazione attuale relativamente alle conseguenze dell'influenza aviaria, sulle deroghe alle norme in materia di denominazioni di origine protette per i vini, e sui risultati della 40ª conferenza dei direttori degli organismi pagatori nazionali.