Il Blog di EuYou.info

martedì 1 maggio 2018

Aspettando il bando di gara di INTERREG EUROPE....

Il 4 maggio prossimo verrà pubblicato il bando di gara relativo al programma INTERREG EUROPE. I progetti dovranno essere presentati entro il 22 giugno 2018 alle 12.

 

Interreg Europe?

Interreg Europe, ispirandosi al Principio: " Prestazioni migliori = risultati migliori", sostiene i governi regionali e locali di tutta Europa nel decidere e attuare politiche migliori, creando un ambiente favorevole e opportunità per la condivisione di buone prassi e soluzioni ai problemi dei nostri territori. Il Programma punta a garantire che gli investimenti pubblici e la relativa programmazione abbiano un impatto effettivo, integrato e sostenibile sui territori dell'UE e sugli abitanti. Costruito sulle esperienze del suo precursore, il Programma INTERREG IVC (periodo di programmazione 2007-2013), Interreg Europe mira a ottenere il massimo rendimento dai 359 milioni di euro finanziati attraverso il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) per il periodo 2014-2020.
Anche questa volta si tratta di far  bene ma di farlo al meglio! Esistono soluzioni che possono aiutare le nostre regioni nei loro sforzi per dare il meglio di se stesse. Oggi, nell'attuale Programma INTERREG EUROPE, l'UE pone l'enfasi sul modo in cui le regioni realizzano il loro pieno potenziale, sostenendole nel capitalizzare le proprie forze e sfruttando al meglio le opportunità offerte dal progresso economico, sociale e ambientale. Per raggiungere questo obiettivo, Interreg Europe offre alle autorità pubbliche regionali e locali di tutta l'Europa l'opportunità di condividere idee ed esperienze sulle politiche pubbliche nella loro pratica applicazione, migliorando quindi le strategie a vantaggio dei propri cittadini e comunità.

 

Chi sostiene?

Interreg Europe si rivolge a tre tipi di beneficiari:
Le organizzazioni che partecipano a Interreg Europe devono avere sede in uno dei 28 Stati membri dell'UE, in Svizzera o in Norvegia.
 

Cosa supporta?

Qualsiasi progetto che intende avvalersi del sostegno finanziario di Interreg Europe deve rientrare in una delle seguenti quattro categorie:
  •     Ricerca e innovazione
  •  
  •     Competitività delle PMI
  •  
  •     Economia a basse emissioni di carbonio
  •  
  •     Ambiente ed efficienza delle risorse

Poiché siamo in un Epoca in cui è necessario "fare di più con meno", questa volta INTERREG EUROPE insiste su un approccio semplificato per agire in modo molto più mirato e, quindi, aumentare le possibilità di successo dei vostri progetti.

In che modo?

La Cooperazione, la Collaborazione e l'impegno delle nostre  Comunità sono al centro di Interreg Europe. Queste '3 C' sono ben presenti nei principali servizi di supporto offerti da Interreg Europe allo scopo di aiutare la comprensione e il pensiero critico, creando spazi per nuove idee, prospettive diverse e la condivisione dell'apprendimento.

1. Progetti di cooperazione interregionale

Interreg Europe cofinanzierà fino all'85% delle attività previste dal vostro progetto impostato sulla collaborazione tra organizzazioni con sede in diversi paesi europei.
Attraverso i progetti di cooperazione interregionale voi ed i vostri partner, identificato un interesse comune, vi impegnate a lavorare insieme per 3-5 anni. Inizialmente, condividerete esperienze, idee e know-how su come affrontare al meglio il problema che vi impegna tutti. In questa prima fase ogni partner deve:
  •   Produrre un piano d'azione
  •   Crea un gruppo di stakeholder
  •  Partecipare alla "Policy Learning Platform" (La Piattaforma di apprendimento delle politiche Interreg Europe)
Conclusa questa fase, ciascun partner deve monitorare i progressi fatti nell'attuazione del proprio piano di azione e riferire al Partner principale del progetto. In questa fase possono essere supportate anche delle Azioni Pilota.
A seconda del numero di partner coinvolti, della durata e della complessità del Progetto,
il sostegno finanziario medio complessivo del FESR per progetto si aggira tra 1 e 2 milioni di euro.



2. La "Policy Learning Platform" (Piattaforma di apprendimento delle politiche)

Si tratta di un nuovo strumento di Interreg Europe rivolto ad accrescere ed aprire la conoscenza del Programma, a beneficio di tutti i partner di un progetto e dell'intera comunità di stakeholder coinvolti dalla Politica di Coesione dell'UE. Mira a facilitare l'apprendimento continuo a favore delle organizzazioni che si occupano di politiche di sviluppo regionale in Europa, al fine di migliorare il modo in cui progettano e attuano le loro politiche pubbliche nelle aree di intervento del Programma: 1) ricerca e innovazione (anche in campo sociale), 2) competitività delle PMI, 3) economia a basse emissioni di carbonio, 4) l'ambiente e l'efficienza delle risorse.

Sono numerosi i servizi offerti per favorire la partecipazione al Programma. Forum e eventi, un'equipe di esperti a disposizione, strumenti online per la ricerca dei partner, peer review, newsletter online, workshop tematici, iniziative di capacity building, attività di apprendimento online.....Sono alcuni dei servizi disponibili.... ma occorre registrarsi!

Trovate qui maggiori informazioni sui servizi proposti e come registrarsi ora per accedere a tutta la gamma dei servizi:  Opuscolo Interreg Europe

Tutta l'Assistenza in un colpo d'occhio:

Sono molte le regioni che stanno rivedendo le proprie attività nel quadro europeo, anche alla luce della complessità dell'attuale contesto di bilancio. Interreg Europe può aiutare la tua città e/o regione nei seguenti modi:

  
Sostegno finanziario: sono disponibili finanziamenti per progetti di cooperazione interregionale che possono potenzialmente sfociare in collaborazioni e partnership a lungo termine;

  
Apprendere dai propri colleghi: acquisendo conoscenze e esperienze da una serie di opportunità di scambio e apprendimento con i tuoi colleghi di tutta l'Europa;

  
Consulenza e consigli di esperti: possono essere richiesti attraverso la 
Policy Learning Platform ed i rappresentanti del Programma nel vostro paese;

  
Metti
in pratica la Politica: fai tu la differenza!  Traducendo le politiche dell'UE in un'azione concreta sul tuo territorio!!

    
Sviluppo di politiche "bottom-up": utilizzando opportunamente i risultati e l'impatto positivo dei vostri progetti di successo per ispirare e alimentare le politiche europee e nazionali;

    
Risparmia tempo: piuttosto che reinventare la ruota, scopri quali risposte alle sfide dello sviluppo sostenibile esistono già in altre parti d'Europa. Un problema condiviso è un problema risolto!

    
Sviluppo organizzativo e professionale: riporta a casa ciò che hai appreso dalla collaborazione a vantaggio tuo, della tua organizzazione e di coloro per cui lavori;

    
Espandi la tua rete: incontra nuovi partner che la pensano come te, gli stakeholder e nuovi colleghi d'affari, in tutta l'Europa;

 
Costruisciti un profilo internazionale: tra i tuoi colleghi di progetto e con le istituzioni dell'UE;

Ma, soprattutto.....
Rendi felici le persone! I nostri concittadini e le Comunità fanno affidamento su di noi per rendere le nostre città e regioni luoghi di benessere, progresso, di opportunità economiche, sociali e ambientali. 
Interreg Europe può contribuire a far sì che ciò accada.
Progetto Balentes
Balentes, l'dea-progetto che viene dalla Sardegna
 

 Copyleft - Traduzione libera dall'Inglese a cura di Sergio Diana