Il Blog di EuYou.info

mercoledì 11 luglio 2018

Agenda piena e variopinta per i ministri della giustizia e degli affari interni

giustizia
©EU

Domani e dopodomani, 12 e 13 luglio, si tiene a Innsbruck (Austria) una riunione informale del Consiglio "Giustizia e affari interni" dell'UE.
Domani mattina il Commissario Europeo Avramopoulos parlerà di gestione delle frontiere e di asilo con i Ministri dell’Interno tra cui, fresco di nomina, Matteo Salvini. Durante il pranzo si parlerà di promozione dei valori europei e, ovviamente, di lotta all’antisemitismo e di protezione delle comunità e delle istituzioni ebraiche in Europa. La sessione pomeridiana sarà dedicata alla cooperazione di polizia e si concentrerà sulla lotta contro il traffico di esseri umani e sulla polizia di prossimità.
Venerdì mattina la Commissaria Jourová e il Commissario King si uniranno ai Ministri della Giustizia per discutere di prove elettroniche, che permetteranno alle autorità di polizia e giudiziarie di ottenere più facilmente e più rapidamente e-mail, documenti sul cloud, sms o messaggi di app, etc.., direttamente dai provider che offrono servizi nell'Unione e sono stabiliti o rappresentati in un altro Stato membro, indipendentemente dall'ubicazione dei dati.

I Ministri della Giustizia parleranno anche di cooperazione giudiziaria in materia civile, prima di passare al mutuo riconoscimento in materia penale. È prevista una conferenza stampa intorno alle 11:45, che potrà essere seguita online. Venerdì mattina si terrà anche una riunione informale con i Ministri della Giustizia e dell’Interno del Partenariato orientale per discutere di lotta alla corruzione in seno alle autorità di sicurezza e giudiziarie.