Il Blog di EuYou.eu

lunedì 9 luglio 2018

PROGRAMMA LIFE+: il sostegno finanziario Europeo per l'Ambiente e il clima

 
Il Programma Life+ fornisce un sostegno finanziario ai progetti per la tutela e la valorizzazione dell’ambiente ed a interventi  per il clima. In particolare,  LIFE+ concerne i seguenti Obiettivi Generali:


  • Contribuire al passaggio a un'economia efficiente in termini di risorse, con minori emissioni di carbonio e resiliente ai cambiamenti climatici, contribuire alla protezione e al miglioramento dell’ambiente e all’interruzione e all’inversione del processo di perdita di biodiversità, compresi il sostegno alla rete Natura 2000 e il contrasto al degrado degli ecosistemi;
  • migliorare lo sviluppo, l'attuazione e l'applicazione della politica e della legislazione ambientale e climatica dell'Unione, catalizzare e promuovere l’integrazione e la diffusione degli obiettivi ambientali e climatici nelle altre politiche e nella pratica nel settore pubblico e privato, anche attraverso l’aumento della loro capacità;
  • sostenere maggiormente la governance ambientale e in materia di clima a tutti i livelli;
  • sostenere l'attuazione del Settimo programma d'azione per l'ambiente (Decisione n. 1386/2013/UE del 20/11/2013) “Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta” pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L354 del 28/12/2013.
Per il periodo dal 1° gennaio 2014 al 31 dicembre 2020 si articola in due Sottoprogrammi:
  • Il Sottoprogramma Ambiente, distinto in tre settori di azione prioritari:
  • Ambiente ed uso efficiente delle risorse
  • Natura e Biodiversità
  • Governance ambientale e informazione in materia ambientale
  • Il Sottoprogramma Azione per il clima articolato in tre settori prioritari:
  • Mitigazione dei cambiamenti climatici
  • Adattamento ai cambiamenti climatici
  • Governance in materia climatica e informazione in materia di climatica
LIFE prevede anche un sostegno finanziario  a favore di determinate spese operative e amministrative di Organizzazioni senza scopo di lucro che perseguono finalità di interesse generale per l'Unione, che sono attive principalmente nel settore dell'ambiente o dell'azione per il clima e sono coinvolte nello sviluppo, nell'attuazione e nell'applicazione delle politiche e della legislazione dell'Unione Europea.
Nel 2019 sarà pubblicato un nuovo invito a presentare proposte per selezionare le Organizzazioni ambientali che otterranno una sovvenzione di funzionamento a copertura degli esercizi relativi al 2020 e 2021. 
 

Il Programma di lavoro pluriennale (Multi Annual Work Programme

è il documento a cui è fondamentale riferirsi per il periodo 2018-2020, soprattutto in relazione a: la ripartizione delle risorse tra i vari settori prioritari;  i temi dei progetti che attuano le priorità tematiche di Life+; i criteri per la selezione dei progetti e l'attribuzione dei punteggi per ottenere le sovvenzioni;  gli indicatori e gli obiettivi qualitativi e quantitativi relativi a ogni settore prioritario e tipologia di progetti; i calendari indicativi per gli inviti a presentare i progetti.

Co-finanziamento dei progetti

In linea di massima il tasso massimo di cofinanziamento per i progetti finanziati nell'ambito di Life+ varia tra il 55% ed il 75% dei costi ammissibili.
 Life+ prevede anche due Strumenti finanziari:
  • strumento di finanziamento del Capitale Naturale (Natural Capital Financing Facility, NCFF) – uno strumento finanziario utilizzato nell’ambito di entrambi i sottoprogrammi, al fine di sperimentare e dimostrare approcci innovativi in materia di finanziamento di progetti che promuovono la conservazione del capitale naturale nei settori prioritari Natura e biodiversità e Adattamento ai cambiamenti climatici;
  • strumento di finanziamento privato per l’Efficienza nergetica (Private Financing for Energy Efficiency instrument, PF4EE) – uno strumento finanziario pilota nell’ambito del sottoprogramma Azione per il clima che fornisce un approccio nuovo ed efficace in risposta alla scarsa disponibilità di finanziamenti commerciali adeguati e accessibili per investimenti sull’efficienza energetica previsti dalle priorità nazionali.

Inviti a presentare progetti 2018

La Commissione europea ha pubblicato il 18 aprile 2018 un Invito a presentare proposte (Call for proposals) per il 2018 e in relazione alle diverse tipologie di progetti previste dai due sottoprogrammi di LIFE: il Sottoprogramma Ambiente e il Sottoprogramma Azione per il Clima. In particolare:
  • Per il Sottoprogramma Ambiente, l’Invito riguarda le sovvenzioni di azioni dei progetti “Tradizionali” (buone pratiche, pilota, dimostrativi, informazione, sensibilizzazione e divulgazione), Preparatori, Integrati e di Assistenza dei progetti integrati.
  • Per il Sottoprogramma Azione per il Clima, l’Invito riguarda le sovvenzioni di azione dei progetti “Tradizionali” (buone pratiche, pilota, dimostrativi, informazione, sensibilizzazione e divulgazione), Integrati e di Assistenza tecnica dei progetti integrati.

Chi può presentare un progetto?

Le proposte possono essere presentate da persone giuridiche aventi sede legale nell’Unione europea.
I candidati possono rientrare in tre diverse categorie di beneficiari: 1) enti pubblici; 2) aziende private; 3) organizzazioni non a scopo di lucro, comprese le ONG.

Come?

Occorre rispondere all'invito a presentare proposte entro le scadenza previste. Per presentare le proprie proposte progettuali nel quadro del Call for proposal LIFE 2018 gli interessatidevono utilizzare i documenti contenuti nei “fascicoli di candidatura” che, peraltro, forniscono informazioni complete e dettagliate su ammissibilità, procedure, tassi di cofinanziamento e altri aspetti rilevanti per presentare un buon progetto.

Entro quando?

L'invito a presentare progetti 2018 relativo ai “progetti tradizionali” (progetti di buone pratiche, progetti dimostrativi, i progetti pilota e progetti di informazione, sensibilizzazione e divulgazione) nel Sottoprogramma Ambiente è scaduto nel giugno del 2018.

Per quanto concerne gli altri Sottoprogrammi e tipologie di progetti:

Sottoprogramma Azione per il Clima
18 Aprile 2018
Pubblicazione dell’Invito a presentare le proposte
12 Settembre 2018 ore 16.00 (ora locale di Bruxelles)  
Scadenza presentazione proposta dettagliata (Full proposal) via eProposal
Settembre 2018 - Maggio  2019
Valutazione e revisione delle proposte
Maggio – Giugno 2019
Firma della convenzione di sovvenzione
15 giugno 2019
Possibile data di avvio dei progetti (Periodo di ammissibilità)

Vai al Fascicolo di candidatura per progetti tradizionali del Sottoprogramma: "Azione per il Clima" (Mitigazione e Adattamento ai cambiamenti climatici, LIFE Governance ed informazione in materia di clima)

Progetti Integrati
(quelli finalizzati ad attuare su una vasta scala territoriale, in particolare regionale, multi-regionale, nazionale o transnazionale, piani di azione o strategie ambientali o climatiche previsti dalla legislazione dell'Unione in materia di ambiente o clima,  principalmente nei settori della natura, dell'acqua, dei rifiuti, dell'aria, nonché della mitigazione dei cambiamenti climatici e dell'adattamento ai medesimi, garantendo nel contempo la partecipazione delle parti interessate e promuovendo il coordinamento e la mobilitazione di almeno un’altra fonte di finanziamento come il FESR, il FEASR, ecc.. I beneficiari e coordinatori dei progetti integrati possono essere le autorità pubbliche preposte a dare attuazione a tali piani o strategie).
18 Aprile 2018
Pubblicazione dell’Invito a presentare le proposte
5 settembre 2018 
Scadenza presentazione della descrizione di massima (Concept note) all’EASME a mezzo posta o corriere
Novembre 2018
Notifica ai proponenti dei risultati della valutazione. Invito a presentare la proposta dettagliata (Full proposal)
14 marzo 2019
Scadenza presentazione proposta dettagliata (Full proposal) all’EASME a mezzo posta o corriere
Marzo - Maggio 2019 
Valutazione delle proposte
Giugno – Luglio 2019
Revisione delle proposte
Ottobre 2019
Firma della convenzione di sovvenzione
1 Novembre 2019
Possibile data di avvio dei progetti (Periodo di ammissibilità)

Progetti di  Assistenza Tecnica 
(quelli che forniscono, mediante sovvenzioni per azioni, un sostegno finanziario per aiutare i richiedenti ad elaborare i progetti integrati e, in particolare per garantire che tali progetti siano conformi alle tempistiche e ai requisiti tecnici e finanziari del programma LIFE in coordinamento con altri fondi (FESR, FEASR, ecc.).
6 Aprile 2018
Pubblicazione dell’Invito a presentare le proposte
8 Giugno 2018
Scadenza presentazione proposta dettagliata (Full proposal) all’EASME a mezzo posta o corriere
Giugno – Settembre 2018
Valutazione delle proposte
Ottobre 2018
Notifica ai proponenti dei risultati della valutazione
Novembre 2018 
Revisione delle proposte
Dicembre 2018
Firma della convenzione di sovvenzione
1 Gennaio 2019
Possibile data di avvio dei progetti (Periodo di ammissibilità)
Vai al Fascicolo di candidatura per i progetti di assistenza tecnica

Progetti Preparatori
Progetti specifici identificati principalmente dalla Commissione europea in cooperazione con gli Stati membri per rispondere alle esigenze connesse con lo sviluppo e l’attuazione delle politiche e della legislazione dell’Unione in materia di ambiente e clima.

18 Aprile 2018
Pubblicazione dell’Invito a presentare le proposte
20 Settembre 2018 ore 16.00 (ora locale di Bruxelles)
Scadenza presentazione proposta dettagliata (Full proposal) alla Commissione Europea a mezzo posta o corriere
Settembre - Ottobre 2018
Valutazione delle proposte e notifica ai proponenti dei risultati della valutazione
Novembre 2018
Revisione delle proposte
Novembre 2018 
Firma della convenzione di sovvenzione
3 Dicembre 2018
Possibile data di avvio dei progetti (Periodo di ammissibilità)
Vai al fascicolo di candidatura per Progetti Preparatori (zip, 1.692 MB)


Tutti-e le/gli interessati-e che non sono sicuri che LIFE+  sia il programma più adatto a finanziare il loro progetto o non sanno quale sia il Sottoprogramma o la tipologia progettuale di LIFE+ più adatta, possono consultare questo Documento di orientamento .

Per saperne di più