Il Blog di EuYou.info

martedì 4 settembre 2018

Bando di gara per potenziare il dialogo culturale

La nuova Agenda europea per la cultura, adottata dalla Commissione Europea nel maggio scorso, si propone di estendere l’attuale Dialogo Strutturato nel settore della Cultura, aumentando le opportunità di scambio e collaborazione online e estendendo il dialogo anche alle organizzazioni che operano al di fuori dei settori culturali e creativi. 
Gli obiettivi che questo bando si propone di raggiungere attraverso il sostegno ai progetti sono, in sintesi:

- rafforzare la capacità di advocacy del settore culturale nel dibattito politico a livello europeo; 
- agevolare lo scambio di opinioni e il dialogo strutturato (anche online) tra la Commissione Europea e tutte le parti direttamente o indirettamente interessate della Società Civile (organizzazioni professionali, istituzioni culturali, organizzazioni non governative, reti europee, fondazioni, etc.).

Ecco alcuni tra i temi che possono essere oggetto di dialogo strutturato: 
  • Patrimonio culturale – governance, qualità, competenze (sulla base dell’Anno europeo del patrimonio culturale e del lavoro del comitato delle parti interessate); 
  •  Cultura per l’inclusione sociale; 
  • Diversità culturale; 
  • Cultura e arte — istruzione e formazione; 
  • Industrie culturali e creative — competenze, finanza, capacità di innovazione; 
  • Professionisti della cultura — mobilità, condizioni di lavoro e di impiego; 
  • Circolazione di opere d’arte; 
  • Relazioni culturali internazionali; 
  • Misura del valore della cultura. 
Rientrano tra le azioni finanziabili: la consultazione e lo scambio di idee e opinioni sui temi, l’organizzazione di incontri di riflessione e di dialogo, la redazione di verbali degli incontri, l'elaborazione e la diffusione di documenti, la gestione di un forum online tra le parti interessate....

Le domande vanno presentate entro il 19 settembre prossimo.

Per saperne di più: